Home

IL CASTAGNO, IL SUO FRUTTO E LE SUE STORIE

Ai piedi del Pollino, fino a una quota di circa mille metri, il castagno è molto diffuso. La sua coltivazione ha origini piuttosto antiche. Insigni personaggi della Grecia antica ne esaltavano le proprietà benefiche già nel IV sec. a.C.. A Castronuovo di Sant'Andrea, in una località chiamata “Castagnaro”, non molto lontana dall'abitato, sono ancora presenti degli antichi castagneti che

Alla Fondazione Querini Stampalia le foto dell’Archivio Arici

La questione della “rappresentazione della città” è più che mai una questione centrale, come sottolineava Italo Zannier nel suo libro La Fotografia in archivio (2001) in cui tracciava il suo breve panorama della fotografia veneziana del Novecento, dando voce e responsabilità ai fotografi stessi, perché – come scriveva - sono loro, in definitiva, a renderla visibile: “La risposta compete anche ai fotografi, anzi, soprattutto a loro, che in bene e in

Eccezionale imperdibile mostra al Palazzo Zabarella di Padova

Un’arte tutta italiana, un mondo immediato quello dei macchiaioli; un mondo la cui essenza racconta dei valori dell’uomo, dell’uomo eroico e instancabile, della sua forza e del suo coraggio, della sua voglia di ripartire giorno dopo giorno a dispetto di qualsiasi difficoltà. Pieno di sogni ed emozioni vitali, forte di un’anima potente e vera che da sempre contrasta la morte, anche l’uomo di oggi è un uomo “macchiaiolo”, che sa cogliere la vita in modo pieno, totale e profondamente eroico. Le pescivendole di Signorini, il merciaio di La Spezia, l’erbaiola di Fattori, le signore al sole di Cabianca, le bambine che