Progetto Didattico - Se fossi Mirò

Il progetto didattico è volto ad approfondire gli elementi principali dell’opera grafica di Mirò, ossia il segno e il colore, attraverso i quali l’artista è riuscito ad esprimere il suo mondo interiore. Segno e colore sono gli elementi principali de “Les essències de la terra”, la raccolta di litografie ispirate dal ricordo della sua terra d’origine: la Catalogna.

Sul suo esempio, i partecipanti al progetto, stimolati dagli odori, dai suoni, dai colori, dalle forme e dai ricordi, che nella loro mente evocano il mondo che li circonda, proveranno, attraverso un esperimento di “pittura sensoriale”, soprattutto tattile, ad esprimere sentimenti e sensazioni, proprio come fece Mirò a partire dagli anni dell’Accademia Gali di Barcellona, grazie all’incoraggiamento del suo insegnante Pasco.

Il colore

Cosa “sente” un foglio quando riceve il colore? Cosa “sentirebbero” le mani se fossero pennelli? L’approccio al colore viene dettato dal puro piacere di sperimentare la materia senza perdere l’emozione del gioco. L’uso dei pennelli viene sostituito dal contatto diretto delle mani o delle dita, impregnate di colore, sulla superficie della carta. Armonizzare con le mani il colore come fa un pennello sul foglio è un’esperienza che crea un senso di familiarità e di fiducia con la materia, creando i presupposti all’apertura e all’intuizione creativa diretta. Nel contempo i ragazzi, attraverso un approccio ludico-didattico, imparano a distinguere i colori primari dai secondari, le tonalità chiare da quelle scure, ecc.

Il segno

Il segno, come il colore, permette di esprimere uno stato d’animo e, in più, di dare visione ai sogni. Se una linea orizzontale o verticale è associata a colori scuri suggerisce angoscia, sofferenza; se, invece, si associa una linea curva a colori vivaci si ha l’idea di gioia, di felicità. La traccia che ne deriva è un primo approccio, immediato, all’espressione dei sentimenti che le nuove generazioni provano verso la propria terra.

DESCRIZIONE

Il progetto didattico è diviso in tre fasi: - Un incontro al museo, per una visita guidata della mostra e la sollecitazione a leggere come Mirò si approccia alla terra della sua infanzia; - Un laboratorio nelle sale del Museo appositamente attrezzate per l’occasione. Partendo dalle opere di Mirò appena scoperte, dai segni e dai colori della Catalogna, attraverso i materiali messi a disposizione si cercherà di rappresentare il territorio fatto specchio delle proprie emozioni; - Una fase di verifica-rielaborazione da svolgere a scuola attraverso schede-guida fornite dal museo; Disegni e dipinti realizzati nell’ambito del progetto didattico, saranno esposti al MIG in occasione della chiusura della mostra Joan Mirò. L’essències de la terra.

DESTINATARI

Alunni delle Scuole dell’Infanzia Alunni delle Scuole Primarie Alunni delle Scuole Secondarie di primo e di secondo grado

DURATA

8 ottobre - 10 dicembre 2011

PRENOTAZIONI E COSTI

Al momento della prenotazione, gli insegnanti comunicheranno il numero degli iscritti e i giorni scelti per la partecipazione. Gli orari sono da definire con i responsabili del museo. Il costo della partecipazione al progetto didattico ad iscritto, comprensivo di materiale, attrezzature ed eventuale pranzo a sacco, è da concordare all’atto dell’adesione.

You have no rights to post comments

Area Utenti Registrati

Accedi al Portale con le tue credenziali