A Castronuovo ritorna il calcio giocato e riparte da tre ovvero dalla terza categoria e arrivano anche i primi 3 punti casalinghi dopo una sconfitta e due pareggi...

 

Ritorno al calcio. Torna il calcio giocato a Castronuovo di Sant’Andrea e ritorna anche la vittoria. Da alcuni anni ormai non vi era più la possibilità di assistere a nessuna manifestazione calcistica, neanche giovanile, per svariati motivi ma soprattutto a causa dello spopolamento che impoverisce sempre più questa parte di Lucania.
Grazie comunque a giovani volenterosi che hanno creato una nuova società e al rientro di alcuni calciatori bravi ed esperti come Francesco DI SIRIO e Dario PESCE, “si ricomincia da tre”,cioè dalla terza categoria e intanto si riprende a giocare a calcio e non solo a parlarne.
Quest’ultima Domenica sono finalmente scesi in campo, in quanto finora legati ad altre società, oltre a Dario Pesce,anche Antonio Graziano 17 anni, Giuseppe Novelli 17 anni e Gianlucio Appella 18 anni.
Ed ecco che, dopo la sconfitta subita a Metaponto nei minuti di recupero e due pareggi per 3 a 3 contro il Terranova e l’Agromonte, arriva la prima vittoria contro un coriaceo Noepoli che, ben messo in campo, gioca alla pari del Castronuovo.
Alla fine del primo tempo però, Giuseppe Novelli incrocia l’angolo più lontano con un tiro a giro, ben calibrato,che il portiere proprio non può intercettare. Uno a zero, fine del primo tempo e magnifico esordio di Novelli.
Secondo tempo sostanzialmente equilibrato, con i ragazzi del Noepoli che tentano di raggiungere il pareggio ma la difesa del Castronuovo fa buona guardia e rilancia per la controffensiva.
Infatti, in un capovolgimento di fronte, intorno al 30° minuto, il Castronuovo guadagna una punizione dal limite, sulla fascia sinistra. Si incarica dell’esecuzione lo specialista Valentino Arleo che batte magistralmente con un tiro che va ad infilarsi nell’angolo alto, tocca la traversa e praticamente diventa imprendibile per chiunque.
Magnifico goal, apprezzato anche dagli avversari che sul due a zero abbozzano comunque una reazione ma il Castronuovo, guidato da D. Pesce, controlla l’incontro fino alla fine.
Vittoria meritata e soprattutto ragazzi che parlano di azioni di calcio praticato, in cui sono fruitori protagonisti e non di calcio, sicuramente di livello superiore, ma visto in televisione.
Buon lavoro dunque ai ragazzi del Castronuovo che, considerata la giovanissima età di quasi tutti i componenti, hanno una larga prospettiva di miglioramento e di crescita, in tutti i sensi.

Enzo Appella

You have no rights to post comments

Area Utenti Registrati

Accedi al Portale con le tue credenziali

Iscriviti alla Newsletter