Il giorno 26 giugno 2011 a Piossasco (TO) avverrà il primo raduno dei castronovesi della Lombardia e del Piemonte e di quanti, castronovesi, ne volessero condividere questa esperienza...

 

Il giorno 26 giugno 2011 a Piossasco (TO) avverrà il primo raduno dei castronovesi della Lombardia e del Piemonte e di quanti, castronovesi, ne volessero condividere questa esperienza. È un evento che la comunità castronovese di Piossasco, numericamente rilevante, aspetta da tanto tempo. Per Castronuovo di Sant’Andrea, la patria di tanti emigranti, è un motivo di orgoglio sapere come dai tanti figli “lontani”, sebbene geograficamente vi siano distanze, venga tenuto alto il senso di appartenenza alle proprie radici, alle proprie tradizioni, alla propria cultura. Tale incontro nasce dalla voglia di stare insieme, di trascorrere una piacevolissima giornata all’insegna dell’amore verso Castronuovo nutrendo la memoria di una sana nostalgia con i ricordi dell’infanzia, della scuola, del primo amore nato alla “Villetta”, del pianto di una madre che vede il figlio partire, della ripartenza dopo un’estate trascorsa e delle tante esperienze personali che ognuno ha vissuto nel paese che ha dato i natali a Sant’Andrea Avellino. 

L’Amministrazione Comunale di Castronuovo di Sant’Andrea coglie l’occasione per formulare distinti saluti a tutti i propri cittadini emigrati con l’augurio che si possa organizzare, quanto prima, a Castronuovo una giornata esclusivamente dedicata agli emigranti.

Per informazioni sullo svolgimento della giornata del raduno telefonare a D’Amelio Salvatore al num. 346.3082697.

Mario Di Sario

You have no rights to post comments

Area Utenti Registrati

Accedi al Portale con le tue credenziali

Iscriviti alla Newsletter