È trascorso un altro anno e l’età avanza inesorabile! I ricordi piacevoli, anche se non pochi, cedono sempre il passo, e nulla riesce a cambiare ciò, a quelli colmi di tristezza che hanno coinvolto le nostre famiglie, le nostre comunità; pur tuttavia bisogna andare avanti poiché tutto rientra nello spettacolo più grande che vi sia: la vita.

È bello, però, ripensare ai momenti, a dire il vero pochi purtroppo, di felicità vissuti in quest’anno che volge naturalmente al suo termine. Spero che i momenti-eventi culturali, sportivi e sociali vissuti e che si vivono nella nostra Castronuovo di Sant’Andrea, anche se portano con sé quel naturale senso di malsana critica che si annida nell’animo dell’uomo, siano stati, e continuino ad esserlo, di crescita culturale e di aggregazione sociale, occasioni queste penalizzate troppo spesso da una “guerra tra i poveri” che certamente non giova ad alcuno. Anche se ha il sapore della retorica natalizia, ma in questo caso non vi è, io auguro a tutti un Natale vissuto nella tranquillità e la serenità, che solo la famiglia riesce magicamente a donare, e un 2015 ricco di gioia e pieno di desideri da realizzare che ognuno di noi, e non solo i bambini, custodisce. La Luce che brilla anche nel più umile dei presepi possa divenire una fiamma viva che alimenti la nostra vita a ricercare l’unica certezza, la nostra unica àncora di salvezza nelle difficoltà: la Fede in un Dio che ancora e nonostante tutto riesce ad essere misericordioso verso i suoi figli. Termino volendo invitare i lettori-navigatori a continuare ad avere fiducia nel prossimo e una vera speranza che un domani migliore vi sarà!

Mario Di Sario

You have no rights to post comments

Area Utenti Registrati

Accedi al Portale con le tue credenziali