Inizia il girone di ritorno con una vittoria per l’ACD Castronuovo ed a farne le spese, oggi, è l’Atletico Albano. È stata una rivincita sportiva, per la compagine del duo Pesce-Micele, con una partita dominata in maniera assoluta e con giocate che, soprattutto nella prima parte della gara, hanno cercato e trovato profondità per gli attaccanti.

Il dominio castronovese si concretizza dopo un quarto d’ora con un gol, su azione personale, di Piero Bruno; passano altri quindici minuti e Michele Petruccelli, con un sinistro forte e preciso, realizza il raddoppio. Non c’è spazio per il gioco dell’Albano, interrotto, sempre, dalla diga eretta a centrocampo da Marco Allegretti e Luca Santarcangelo e da una difesa perfettamente guidata dalla sapienza di Giovanni De Risi. Le azioni del Castronuovo si susseguono con semplicità, con gioco veloce e fraseggio costante che consentono, sul finire del primo tempo, a Vincenzo Bellusci di portarsi sul tabellino dei marcatori. Finale di primo tempo: 3-0. La ripresa comincia, dopo dieci minuti, con un’autorete dell’Albano che fa calare il sipario anzitempo sulla partita: 4-0. Il Castronuovo continua a giocare abbassando, complici anche le condizioni meteo avverse con pioggia battente e che aumenta d’intensità, il ritmo di gioco consentendo soltanto nel finale di gara all’Albano di dimezzare il passivo pesante: 4-2. Fine dei giochi e partita chiusa. È stata una partita disputata in modo superbo dalla squadra di casa ed i due gol del finale non minano certamente le certezze di una squadra che inizia a conoscersi sempre meglio offrendo bel gioco e giocate individuali interessanti. A fine partita le parole del D.G. Cirigliano hanno il sapore della soddisfazione “ho visto una squadra che ha cercato ed ottenuto i tre punti fin dall’inizio; ricordando che l’unica sconfitta subìta dall’ACD Castronuovo è stata per opera dell’Albano, la vittoria meritata di oggi fornisce ai ragazzi garanzie e consapevolezza dei propri mezzi. Complimenti all’Albano, società con la quale vi è un gemellaggio sportivo di lunga data”. Sembra passato molto tempo dalla prima ed unica sconfitta del Castronuovo; in sintesi, ho visto una squadra cresciuta tantissimo nel girone di andata giocandosela con tutti e meritando di restare nelle zone alte della classifica. Nella partita di oggi meritano tutti una citazione; non me ne vogliano gli altri, ma sul 4-0 la doppia parata su rigore di Giambattista Salerno è la ciliegina sulla torta. Tutti, e ribadisco TUTTI, hanno interpretato la partita nel migliore dei modi. Grazie ragazzi.

Mario Di Sario

You have no rights to post comments

Area Utenti Registrati

Accedi al Portale con le tue credenziali