L’ inutilità del telecomando nei programmi reality e giustizialisti! In un contesto televisivo dove all’utente è concessa la facoltà di cambiare canale, di poter scegliere, stona tanto vedere programmi che riempiono una giornata che volge alla monotonia del giorno seguente.

Il telecomando, simbolo del pluralismo informativo e metafora della libertà, può comodamente essere posato tanta è la sua inservibilità. E’ passata, per fortuna, l’epoca dei reality e con essa il gusto perverso della gente di osservare cosa fanno gli altri! Uno valeva l’altro ed agli utenti la possibilità di poter scegliere tra due mali di pari entità: di sicuro penso non sia il massimo della libertà d’azione. Se si fa mente locale negli ultimi dieci anni di televisione, si sono susseguiti, sovrapposti tanti reality che nemmeno gli autori, i produttori, gli “attori” riescono a ricordarsene.
Passata questa moda, rimane la più ripugnante: fare giustizia lontano dalle aule giudiziarie, ovvero in televisione. Ricordo un programma “Un giorno in Pretura” nel quale si dibatteva su una causa giudiziaria, ma con un piccolo particolare: la presenza di entrambe le parti.
La televisione, oramai da diversi anni, emette sentenze, fornisce prove, porta a conoscenza dei telespettatori particolari che sfuggono agli inquirenti, altera, inquina, assolve, accusa. Mi chiedo e vi chiedo se la televisione, con cattivi programmi di informazione, non sia un ostacolo al naturale corso della giustizia. E poi ci si lamenta che i processi durano e quanto durano! È evidente che in una era di globalizzazione culturale la televisione fornisce prova di standardizzazione di informazione: programmi, format televisivi, telegiornali uguali. La differenza tra i telegiornali, se si pone attenzione, sta soltanto nelle sezioni lontane dalla politica e dalla cronaca nera, ovvero nelle rubriche di gossip, di eventi eno-gastronomici, di fatti mirabolanti, etc. Se vi è libertà di azione, certamente questa non si esplica nel telecomando. 

MARIO DI SARIO

You have no rights to post comments

Area Utenti Registrati

Accedi al Portale con le tue credenziali

Iscriviti alla Newsletter